De valoribus disputandum est


In occasione della celebrazione dei 20 anni di attività del Cesvol di Terni
avverrà la presentazione del libro di Laura Pennacchi “De valoribus est
disputandum”.
Il libro, come si desume dal titolo, confuta criticamente il luogo comune che
“sui valori non si debba discutere”, come accade per i gusti personali
(“De gustibus non est disputandum”). I valori, nella era della
ipermodernità, sono stati assimilati a “gusti” o, come direbbero gli
economisti neoclassici, a “preferenze” individuali, del tutto
personali e private, sui cui non si deve pertanto discutere pubblicamente in
modo aperto, argomentato, razionale.
Tuttavia i valori non cessano di operare, ma poiché non sono esaminati,
vagliati, confrontati, “ribollono in calderoni fumanti che periodicamente
esplodono in conflitti incomponibili e in fiammate irrazionali in cui
ondeggiano i populismi contemporanei…Pensare il populismo richiede allora
di
misurarsi fino in fondo con l’ansia di valori in esso racchiusa”.
A questa esigenza ed ad altre questioni tenta di dare originale risposta il
libro di Laura Pennacchi.
La presentazione avverrà venerdì 7 dicembre alle ore 15, presso la Sala
Polivalente del Centro Polis, via Montefiorino 12/c, Terni.

Annunci